Monchi ricorda: "Alla Roma sono stato lasciato solo per mesi"

Goal.com

L'urna di Nyon ha regalato uno speciale incrocio al direttore sportivo Monchi, tornato ora al Siviglia dopo la breve avventura alla Roma. Il dirigente del club andaluso ha ricordato i tempi giallorossi senza particolare nostalgia.

In un video registrato durante un convegno all'Università di Siviglia Monchi ha descritto la sua esperienza romana:

"Quando ho accettato la proposta, ho anche accettato di cambiare habitat, lasciando la famiglia qui. Ci ho messo quattro mesi a capire solo dove fossi capitato".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio


Il ds si è sentito abbandonato in casa della Lupa e l'inserimento in una nuova piazza si è rivelato più complicato del previsto:

"Tutti dicevano: “Lui è Monchi, è bravissimo, in fondo ha solo cambiato ufficio. In realtà per quattro mesi nessuno si è preoccupato di aiutarmi come persona, sono stato lasciato solo. E non è stato facile".

Potrebbe interessarti anche...