Mondiali 2022, Inghilterra-Iran 6-2

(Adnkronos) - L'Inghilterra travolge l'Iran per 6-2 all'esordio ai Mondiali di Qatar 2022 nel match valido per il Gruppo B del torneo. La selezione del ct Southgate si accende alla mezz'ora e in pochi minuti vola sul 3-0. Match archiviato dopo il primo tempo, la ripresa non cambia il copione.

LA PARTITA - Il match non decolla, complice il lungo break per l'infortunio occorso al portiere dell'Iran, Beiranvand. L'estremo difensore, colpito al naso, perde sangue copiosamente e cerca di rimanere in campo. Deve però alzare bandiera bianca e lasciare il campo. L'Inghilterra, dopo diversi minuti ai box, fatica a ritrovare il ritmo del match. La selezione dei Tre Leoni si accende al 32'. Cross da destra, Maguire trova il tempo per il colpo di testa: traversa piena. E' proprio il difensore del Manchester United al 35' a dare inizio all'azione del gol.

Imbucata che innesca l'azione sulla fascia sinistra, cross e Bellingham decolla: colpo di testa, 1-0. L'Iran non reagisce, l'Inghilterra concede il bis. Corner da sinistra e Maguire - ancora decisivo - con una sponda perfetta regala il pallone a Saka: sinistro preciso dal cuore dell'area, palla in rete e 2-0. C'è solo una squadra in campo. Bellingham illumina, Kane si trasforma in uomo-assist, Sterling piomba sul cross: 3-0 al 45' e game over all'intervallo.

Il secondo tempo è poco più di un allenamento. L'Inghilterra controlla ritmo e possesso del pallone, senza alcuna necessità di affondare il colpo. Quando accelera, la formazione di Southgate fa male e al 62' cala il poker. Saka controlla al limite dell'area, si accentra e di sinistro firma il 4-0. Al 65', finalmente, entra in partita anche l'Iran. Palla filtrante, Taremi non si fa pregare e spara di destro: palla sotto la traversa, 4-1. E' solo un episodio isolato nel monologo inglese, che riprende al 72'. Kane ancora nelle vesti di suggeritore, il neoentrato Rashford ringrazia e firma il 5-1. Prima dei titoli di coda, gloria anche per Grealish al 90': tocco elementare e 6-1. Il finale è targato Iran. Azmoun scappa sul filo del fuorigioco e spara, Pickford devia il pallone sulla traversa. Allo scadere dell'interminabile recupero, il Var 'scopre' un rigore per l'Iran. Taremi ringrazia e firma la doppietta dal dischetto, finisce 6-2.