Mondiali atletica, Stano oro nella 35 km marcia

(Adnkronos) - Massimo Stano ha vinto la medaglia d'oro nella 35 km di marcia ai Mondiali di atletica. Un oro che all'Italia mancava ai Mondiali da quasi vent'anni. L'azzurro, campione olimpico della 20 km, si è imposto con il tempo di 2h23.14 davanti al giapponese Kawano.

Stano è il primo campione del mondo della storia della 35 chilometri di marcia. Il bronzo è andato allo svedese Karlstrom. Quella del pugliese è la seconda medaglia dei Mondiali per l'Italia, dopo il bronzo nel salto in alto di Elena Vallortigara.

Il marciatore azzurro dopo l’oro olimpico di Tokyo nella 20 km, trionfa anche ai Mondiali di Eugene, stavolta nella nuova distanza della 35 km, al termine di una gara strepitosa, completata con il record italiano di 2h23:14 e con un forcing finale devastante negli ultimi cinque chilometri (parziale di 19:50), tratto in cui stacca tutti gli avversari che erano rimasti in gruppo insieme a lui nei primi trenta. Piegato nell’ultimo chilometro il giapponese che partiva da leader mondiale stagionale Masatora Kawano, argento in 2h23:15, bronzo allo svedese Perseus Karlstrom (2h23:44). L’Italia torna sul gradino più alto del podio ai Mondiali all’aperto dopo diciannove anni: tanti ne sono passati dall’oro di Giuseppe Gibilisco nell’asta a Parigi 2003. Il 30enne barese di Palo del Colle, allenato da Patrizio Parcesepe, è il sesto titolo mondiale per gli azzurri nella marcia dopo quelli di Maurizio Damilano (1987 e 1991) e Michele Didoni (1995) nella 20 km, Anna Rita Sidoti nei 10.000 (1997) e Ivano Brugnetti nella 50 km (1999).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli