Mondiali, Italia-Canada 48-7, ora Sudafrica e All Blacks

Adx
Askanews

Roma, 26 set. (askanews) - Seconda vittoria per la Nazionale italiana di rugby che, dopo la Namibia supera anche il Canada 48-7 (17-0) nel secondo match della Pool B della Rugby World Cup 2019. A Fukuoka, gli azzurri sono stati protagonisti di una partita convincente di tutt'altro spessore rispetto al successo (deludente nel gioco) contro la Namibia. Per gli azzurri ben 7 mete. Nonostante le molte assenze (su tutti capitan Parisse, in tribuna), la squadra di Conor O'Shea ha dominato in tutte le fasi di gioco, centrando la qualificazione alla Coppa del Mondo 2023 e lasciandosi aperta la possibilità di accedere ai quarti di finale. Ora, però, servirà una storica impresa contro il Sudafrica (4 ottobre) e gli All Blacks (12). Per l'Italia mete di Steyn, Budd, Negri, tecnica, Bellini, Zani e Minozzi, quattro trasformazioni e un piazzato di Allan, una trasformazione di Canna.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...