Mondiali, secondo successo per le azzurre: 3-0 a Porto Rico

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 set. (askanews) - Nel Campionato del Mondo 2022 è arrivata la seconda vittoria per la nazionale italiana femminile, 3-0 (28-26, 25-21, 26-24) al Porto Rico. Rispetto alla prima sfida contro il Camerun, le azzurre hanno dovuto faticare molto di più e ogni set è stato combattuto. Domani le azzurre torneranno in campo contro il Belgio: ore 18 diretta RAI 2, SKY Sport 1 e SKY Sport Arena. Il primo set ha visto le azzurre faticare a ingranare e Porto Rico ne ha approfittato (8-8). L'Italia ha provato più volte ad allungare (12-10), ma non è riuscita a trovare un ritmo costante e il parziale è rimasto in equilibrio (16-16). Pietrini ed Egonu hanno spinto avanti le compagne (22-20), poi le campionesse d'Europa si sono portate sul (24-22). Le ragazze di Mazzanti hanno sciupato le due palle set (24-24), mancando l'opportunità di chiudere anche sul (25-24). Le caraibiche a loro volta hanno mancato la chance di vincere la frazione (25-26) e le campionesse d'Europa si sono imposte (28-26). La nazionale tricolore nel secondo parziale ha dato l'impressione di comandare il gioco (11-8) e hanno gestito il vantaggio fin sul (14-11). Le azioni successive, però, hanno ribaltato completamente l'andamento del set (14-14). Le azzurre hanno commesso una lunga serie di errori e le caraibiche hanno preso coraggio (14-17). Mazzanti ha risposto inserendo Orro e Nwakalor per Malinov ed Egonu, l'Italia ha perso ulteriormente terreno (14-19), poi ha dato segnali di crescita (17-21). Punto dopo punto Bosetti (3 i muri messi a segno) e compagne hanno dato vita a una perentoria rimonta e Porto Rico si è dovuto arrendere (25-21). Anche nel terzo parziale il Porto Rico si è dimostrato combattivo, allungando (11-13). La nazionale italiana ha sofferto a lungo ed è scivolata sotto anche (17-21). Nel finale Pietrini e compagne hanno dato vita a una perentoria rimonta (23-23) e dopo aver annullato la palla set alle avversare (23-24), l'hanno spuntata (26-24).