Montella: l’allenatore della Fiorentina vicino all’esonero

montella fiorentina esonero
montella fiorentina esonero

Dopo il pesante ko interno rimediato contro la Roma (4 a 1 il risultato finale) il futuro di Vincezo Montella sulla panchina della Fiorentina è appeso a un filo molto sottile. Quella contro i giallorossi è stata la settima partita senza vittoria, la quinta sconfitta nella ultime sei giornate. La classifica è tutt’altro che rassicurante: 14esimo posto, a soltanto 4 punti dalla zona retrocessione e con una partita in più.

Montella è tornato sulla panchina Viola ad Aprile 2019, evitando la Serie B solo all’ultima giornata e conquistando cinque vittorie in 26 partite. Troppo poco. Inevitabile quindi che la dirigenza stia pensando di cambiarlo. E di certo non mancano i nomi dei possibili sostituti di Mister Montella.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Montella: vicino l’esonero dalla Fiorentina

Al primo posto si trova Luciano Spalletti. Le possibilità sono piuttoste basse ma la Fiorentina, complice anche i giorni di vacanza dovuti alla pausa natalizia, un tentativo lo farà di certo. Oltre all’ex allenatore dell’Inter, i Viola valutano altri due profili: Beppe Iachini e Luigi Di Biagio.

Iachini è un ex giocatore della Fiorentina ed è molto amato in città: piace molto ma sono da determinare le condizioni economiche. Potrebbe scuotere l’ambiente e fare da traghettatore fino al termine della stagione. La sua alternativa è l’ex allenatore dell’Under 21 Gigi Di Biagio. La sorpresa dell’ultimo momento potrebbe essere un ritorno: Cesare Prandelli, sulla panchina della Fiorentina dal 2005 al 2010.

Potrebbe interessarti anche...