Montepremi Euro 2020: quanto ha guadagnato l'Italia grazie alla vittoria in finale

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'Italia si è aggiudicata 28 milioni di euro grazie alla vittoria della finale a Euro 2020, maturata dopo i calci di rigore contro l'Inghilterra. Il montepremi complessivo di 301 milioni di euro stanziato dalla UEFA è stato suddiviso in base alle varie fasi della competizione internazionale: 9,25 milioni per la partecipazione; 1,5 milioni per ogni vittoria e 750mila per ogni pareggio durante i gironi; 2 milioni per gli ottavi, 3,25 milioni per i quarti e 5 milioni per le semifinali. Inoltre, la vincente della finale ha intascato 10 milioni in più, rispetto ai 7 milioni donati alla perdente.

Roberto Mancini, Giorgio Chiellini | VINCENZO PINTO/Getty Images
Roberto Mancini, Giorgio Chiellini | VINCENZO PINTO/Getty Images

A sorridere non è solo la FIGC, ma anche i club che hanno "prestato" i propri tesserati alla Nazionale azzurra di Roberto Mancini. La UEFA verserà 130 milioni di euro alle società in relazione al numero di giorni in cui i calciatori sono stati al servizio delle Federazioni. Tra le squadra con più convocati ci sono Juventus, Inter, Atalanta, Chelsea e Manchester City. Ora i calciatori azzurri, dopo essere ricevuti dal Sergio Mattarella e Mario Draghi, partiranno per le vacanze e successivamente si metteranno a disposizioni dei club di appartenenza in vista della prossima stagione.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli