Monza in ansia per Sensi: infortunio alla caviglia, esce in lacrime

Il Monza batte il Verona, riabbraccia Pablo Marì allo stadio, ma il sorriso è solo a metà: c'è ansia per le condizioni di Stefano Sensi. Il centrocampista ha lasciato il campo al 90' in lacrime, sollevato a braccia e poi in barella, dopo un durissimo fallo subito da Sulemana: problema alla caviglia destra, una forte contusione, Sensi è stato portato in ospedale per sottoporsi a esami strumentali, che stabiliranno l'entità del problema.