Monza, il 2 giugno torna marcia solidale della Lilt all’Autordromo

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 30 mag. (askanews) - Dopo due anni di pausa giovedì 2 giugno torna in Autodromo la Formula Uno, marcia solidale della Lega italiana per la lotta contro i tumori. Una giornata di sport, di condivisione e anche di solidarietà. Si tratta infatti di un'iniziativa a sostegno della costruzione di Casa Lilt, un grande polo di prevenzione oncologica che porterà nel cuore di Monza, in via San Gottardo, più opportunità di diagnosi precoce e servizi per i malati. La Formula Uno è aperta a tutti. Si può camminare o correre scegliendo tra i quattro percorsi che si snodano nella cornice del Parco di Monza, alternando pista stradale e sterrato: dai 2,4 km del percorso giallo ai 5,8 km di quello verde, fino agli 11 km del tracciato rosso e i 18 km di quello blu.

Alle 9.15 è previsto lo "start" in pista. Segue una grande festa nel Village dell'Autodromo, con musica e animazione a cura del dj Fabio Marelli e di Discoradio, e la premiazione dei vincitori. Ad accompagnare l'evento una speciale mostra ricca di giochi e gadget e i personaggi di Star Wars della 501st Italica Garrison e della Rebel Legion Italian Base, da tempo al fianco di LILT. Ci sarà anche una sorpresa speciale per tutti i bambini. Tutti coloro che si iscriveranno, con una donazione a partire da 10 euro, riceveranno la t-shirt e il pacco gara con i gadget offerti dagli sponsor dell'evento al momento dell'ingresso in Autodromo. L'ingresso è gratuito per i bambini al di sotto dei 3 anni.

Ci si può iscrivere di persona nelle sedi LILT, in vari gazebo distribuiti in città, in Autodromo il giorno dell'evento oppure sul sito web dell'Associazione. L'evento è sostenuto da Elesa e Farmaceutici Dottor Ciccarelli, da anni al fianco di LILT nell'impegno di promuovere la prevenzione oncologica sul territorio della Brianza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli