Monza, incontro con l'agente di Vignato. Piace anche al Sassuolo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

E' un Monza ambizioso, quello che ha conquistato la Serie A grazie alla vittoria col Pisa ai playoff. Berlusconi e Galliani sognano in grande, vogliono costruire una squadra che possa essere protagonista nella prossima stagione. Tra alcuni profili esperti sui quali stanno già lavorando - da Candreva a Sensi, QUI il punto - il Monza ha messo nel mirino anche Emanuel Vignato, esterno d'attacco classe 2000 del Bologna e fratello di Samuele che ritroverebbe in biancorosso.

L'INCONTRO - Protagonista ieri con un gol nella vittoria dell'Under 21 contro il Lussemburgo, per Vignato in questi giorni è in programma un incontro tra Adriano Galliani e l'agente del giocatore (lo stesso di Samuele e di Andrea Ranocchia, altro profilo sul quale stanno lavorando). L'ex Chievo nell'ultima stagione ha trovato poco spazio nel Bologna di Mihajlovic, entrava sempre a gara in corso ma nella prossima stagione vorrebbe giocare più spesso per trovare continuità e fare esperienza in Serie A.

GLI OCCHI DEL SASSUOLO - Non solo Monza, Vignato piace molto anche al Sassuolo che aveva già fatto un sondaggio a gennaio. In caso di cessione di Berardi, i neroverdi hanno individuato nel classe 2000 uno dei possibili sostituti dell'attaccante che piace alla Roma. Un'idea, con l'intenzione di proporre un prestito con diritto di riscatto al Bologna che aveva preso Vignato nel 2020 dal Chievo per poco più di un milione di euro. Dopo due stagioni in rossoblù il giocatore si sta guardando intorno per trovare spazio. Il Monza si muove per Vignato, primi contatti con l'agente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli