Monza, Ranocchia: "Giocheremo anche per Pablo Marì"

Getty Images

Filippo Ranocchia, centrocampista del Monza, ha rilasciato un'intervista alla Gazzetta dello Sport parlando dell'accoltellamento subito da Pablo Marì in un supermercato di Milano.

"Non potevamo crederci, sembrava assurdo che un nostro compagno fosse stato accoltellato mentre stava facendo la spesa con la famiglia. E’ stata una notizia sconvolgente per tutti. Quando abbiamo saputo che non era in pericolo di vita è stato un sollievo enorme, volevamo andare subito a trovarlo, ma la società ci ha detto che era meglio aspettare", spiega il biancorosso.

E sulla partita contro il Bologna: "Giocheremo per Pablo ma anche per Luis Fernando Ruggieri che ha perso la vita in questa aggressione folle. Il nostro pensiero va a lui che non ce l’ha fatta, ai suoi cari e a tutte le persone coinvolte in quella serata di terrore"