Morto Alfredo Pigna, voce Rai dello sci e della Domenica Sportiva

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 19 nov. (askanews) - E' morto, all'età di 94 anni Alfredo Pigna. Fu il cantore della "valanga azzurra" di sci e volto noto della domenica sportiva. A comunicarlo il collega Franco Zuccalà con un post su Facebook. Napoletano, classe 1926, Pigna rimase orfano di guerra a 14 anni e si laureò in legge mantenedosi facendo lo scaricatore nella Napoli occupata dalle truppe alleate. Lavorò a Milano Sera, al Corriere della Sera, al Corriere d'Informazione e fu vice direttore alla Domenica del Corriere diretta da Guglielmo Zucconi. Entrò in televisione e condusse la Domenica Sportiva fino al 1974, lasciandola con una media-record di 9 milioni e 500 mila spettatori a puntata. Seguì tutti gli eventi sportivi più importanti (Olimpiadi, Mondiali, Giri d'Italia, Coppe America di vela). Da inviato del Tg1 e del pool sportivo diventò anche telecronista di sci. I trionfi di Paoletta Magoni e Alberto Tomba sono stati da lui raccontati. Fu richiamato poi a condurre la Domenica Sportiva. Fu sceneggiatore, scrittore, aprì un sito internet per raccontare la sua vita dedicato alla moglie, ai figli, ai nipoti.