Moses e Young, futuro in nerazzurro: l'Inter li vuole tenere

Goal.com

Confermare la rosa attuale, pù innesti importanti in ruoli chiave. L'Inter lavora per costruire la squadra per la prossima stagione, a prescindere da come questa possa andare a finire. Un piano in cui rientrano anche Ashley Young e Victor Moses.

Secondo quanto riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', i due acquisti del mercato di gennaio nerazzurro potrebbero rimanere a Milano anche per la prossima stagione.

Ashley Young tra i due è stato il giocatore da cui Conte ha ricevuto maggiormente. Ha giocato 6 partite e segnato anche un goal, contro la Lazio in campionato. Rete inutile, visto che è arrivata una sconfitta. Il rendimento dell'inglese è stato comunque soddisfacente.

Il contratto dell'ex capitano del Manchester United scade a giugno, ma la decisione del club sembra quella di esercitare l'opzione di prolungamento per un altro anno e portare la scadenza al 30 giugno 2021.

Moses ha invece giocato meno, ma l'Inter vuole ancora dargli fiducia. Il diritto di riscatto di 12 milioni potrebbe essere rinegoziato a cifre, inferiori, oppure si può puntare a un rinnovo del prestito. Comunque, anche per lui c'è una conferma in vista. Parola d'ordine: fiducia.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...