MotoGp, al Mugello torna la storia con Rossi e Biaggi

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
MotoGp, al Mugello torna la storia con Rossi e Biaggi (qui in una foto del 2005  - China Photos/Getty Images)
MotoGp, al Mugello torna la storia con Rossi e Biaggi (qui in una foto del 2005 - China Photos/Getty Images)

Valentino Rossi e Max Biaggi di nuovo insieme, non per una sfida in pista in ricordo dei bei tempi passati, ma per due eventi che vedranno i due campioni del mondo protagonisti all'autodromo del Mugello in occasione del Gran premio d'Italia di MotoGp in scena in questo fine settimana.

L'appuntamento con Valentino Rossi è fissato per sabato prossimo, poco prima delle ore 14, sulla griglia di partenza per la cerimonia del ritiro del numero 46, quello utilizzato del "Dottore" di Tavullia durante tutta la sua carriera, da parte dell'organizzazione delle MotoGp. Sarà questa l'occasione per il nove volte campione del mondo per salutare il suo pubblico.

VIDEO - Chi è Valentino Rossi

Domenica sarà invece la volta di Max Biaggi che verrà inserito nella "Hall of Fame della MotoGp Legend" e che alle 13.25, poco prima del via alla gara di MotoGp, farà un giro d'onore sulla pista in sella alla Aprilia 250 con la quale ha vinto tre titoli mondiali.

Intanto, per il Gp, disposte una serie di modifiche alla viabilità per agevolare il flusso e deflusso di quanti, in auto, moto e camper, giungeranno per assistere all'evento. Tra le disposizioni la chiusura in entrata del casello dell'A1 di Barberino del Mugello.

VIDEO - Valentino Rossi, il gesto social Max Biaggi dopo l'addio al Moto GP: cosa ha fatto per il suo ritiro

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli