MotoGP, Espargarò verso il rinnovo: "Io come Valentino Rossi? I paragoni..."

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Repsol Honda Team's Pol Espargaro poses for pictures in the paddock area prior to the MotoGP race at Pertamina Mandalika International Street Circuit on Lombok Island, Indonesia, March 17, 2022. REUTERS/Willy Kurniawan
Repsol Honda Team's Pol Espargaro poses for pictures in the paddock area prior to the MotoGP race at Pertamina Mandalika International Street Circuit on Lombok Island, Indonesia, March 17, 2022. REUTERS/Willy Kurniawan

Il mondo della MotoGP, dopo il ritiro di Valentino Rossi, si concentra sui talenti del futuro in pista, ma anche sulle garanzie del motorsport. Con Mar Marquez protagonista di stagioni da montagne russe, con continui infortuni che minano la serenità dell'otto volte iridato, Honda potrebbe prolungare presto il contratto a Pol Espargarò, permettendogli di andare avanti con le moto fino a età avanzata.

Lo spagnolo, che dopo numerosi podi è ancora a caccia della prima vittoria in MotoGP, è pronto a proseguire il suo cammino: "Abbiamo visto come Valentino Rossi a 40 anni fosse ancora competitico. Ma lui è unico e non voglio paragonarmi a lui. Però vorrei prolungare la mia carriera per altri cinque anni e voglio farlo ad alti livelli".

Nel corso di un'intervista rilasciata a DAZN, il pilota Honda ha spiegato: "Sono molto esigente con me stesso e, quando fallisco, molte volte non riesco a godermi tutto ciò che la vita mi dà. Come posso cioè guidare questa moto e non essere in testa alle gare? Sono nervoso per il rinnovo, certamente, ma vediamo cosa accadrà gara dopo gara".

Diversa, invece, è la situazione del fratello Aleix Espargarò, capitano del team Aprilia. Con la moto del team di Noale, infatti, sono arrivate grandissime soddisfazioni per il pilota di Granollers, col successo che mai nessuno si sarebbe aspettato in Argentina al termine di un fine settimana da urlo per Aprilia. Il più anziano degli Espargarò, anche lui in attesa di rinnovo, ha di certo tante carte da giocarsi da qui a fine stagione, con la consapevolezza che il team italiano metterà mano al portafoglio per assicurarsi ancora qualche stagione in sua compagnia con l'obiettivo, insieme a Vinales, di far crescere sempre più l'Aprilia V4 e cercare, dopo la prima pole e il primo storico successo nella classe regina, anche di conquistare il Mondiale.

VIDEO - Chi è Valentino Rossi

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli