MotoGP, Marquez torna in sella: ci sarà nel weekend del GP di Aragon

MotoGP, Marquez torna in sella: ci sarà nel weekend del GP di Aragon REUTERS/Ciro De Luca
MotoGP, Marquez torna in sella: ci sarà nel weekend del GP di Aragon REUTERS/Ciro De Luca

Marc Marquez può tornare a sorridere e, soprattutto, a fare ciò che gli piace di più: guidare una MotoGP. A oltre due anni dal brutto infortunio all'omero del braccio destro subito a Jerez, con alle spalle numerose operazioni e lo stop arrivato a maggio, l'otto volte iridato ha ricevuto l'ok per tornare in pista nel Motomondiale già dalla prossima gara prevista nel weekend ad Aragon.

"El Cabroncito", reduce da un stop da maggio dopo il GP d'Italia che lo ha portato a una nuova operazione per mettere una pezza sugli errori commessi dai precedenti chirurghi, riprenderà in mano la sua Honda nel tracciato spagnolo cercando di rientrare, gradualmente, nella lotta per il podio. Lo spagnolo, infatti, dopo aver corso con una stradale sul circuito della prossima tappa mondiale e aver effettuato i test a Misano insieme ai colleghi, non vuole rischiare un nuovo stop dopo aver visto più volte la luce in fondo al tunnel.

VIDEO - Petrucci avvisa Bagnaia: "Dura da favorito, Marquez e Quartararo..."

Dal luglio 2020 al maggio 2022, infatti, Marquez è finito sotto i ferri per ben quattro volte. La prima, dopo l'incidente, aveva ridotto la frattura all'omero destro, poi però il ritorno frettoloso in pista e l'incidente domestico hanno portato l'equipe medica a operarlo nuovamente. Le due operazioni non hanno fatto però bene al pilota otto volte campione del Mondo che il 3 dicembre 2020 si opera per la terza volta.

La quarta e ultima è proprio quella di maggio, con Marquez che ha deciso di prendersela comoda e di non accelerare i tempi di rientro. Poche ore fa il grande annuncio: "Un grande sorriso oggi, sono felice di annunciare che sarò ad Aragon per correre in questo weekend".