Moto2, Silverstone: pole da record per Marquez, Luthi cade ed è 12°

Marco Di Marco
motorsport.com

E’ stato Alex Marquez il grande protagonista della sessione di qualifiche della Moto2. Lo spagnolo, infatti, è riuscito a beffare il grande favorito Jorge Navarro grazie ad un giro incredibile che gli ha anche garantito il nuovo record del tracciato di Silverstone.

2’04’’374 è stato il limite raggiunto dal pilota del Marc VDS. Un riferimento diventato irraggiungibile per tutti.

Il primo a doversi arrendere al giro perfetto di Marquez, come detto, è stato proprio Jorge Navarro. Il pilota della Speed Up, protagonista sia nelle FP2 che nelle FP3, sembrava ormai certo della partenza dal palo ma si è dovuto accontentare della seconda casella in griglia con un ritardo di 43 millesimi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La prima fila sarà interamente monopolizzata dai colori spagnoli grazie al terzo tempo ottenuto da Augusto Fernandez in 2’04’’587.

Ci si attendeva sicuramente qualcosa in più da Remy Gardner. L’australiano aveva fatto vedere in occasione delle Libere 3 di avere un ottimo passo, ma in qualifica non è riuscito ad essere altrettanto incisivo perdendo costantemente nel secondo e terzo settore.

La seconda fila vedrà Xavi Vierge prendere il via dalla quinta casella davanti a Luca Marini. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è stato il miglior pilota tricolore della giornata ed ha portato a casa il crono di 2’04’’778 rimediando tuttavia un ritardo da Marquez di 404 millesimi.

La caduta del mattino non ha influenzato negativamente Tetsuta Nagashima, autore del settimo tempo davanti ad un rinato Brad Binder. Il vincitore dello scorso appuntamento austriaco ha dovuto superare la tagliola della Q1 per poter accedere al turno successivo e brillare con il tempo di 2’04’’901.

Nono riferimento di giornata per Sam Lowes davanti ad un Fabio Di Giannantonio bravo a completare la top ten anche se con un gap dal tempo di Marquez di mezzo secondo. Alle sue spalle prenderà il via dall’undicesima casella Nicolò Bulega, primo pilota a non scendere sotto il muro dei due minuti e cinque secondi.

Sessione da dimenticare per Thomas Luthi. Lo svizzero, diretto rivale in campionato di Marquez, non è stato incisivo ed ha chiuso con il dodicesimo tempo per poi scivolare nei minuti conclusivi del turno ed abbandonare ogni speranza di miglioramento.

Sessione complicata per Mattia Pasini, solamente quattordicesimo, mentre Locatelli, Manzi e Baldassarri hanno chiuso lontani dalla vetta con il sedicesimo, diciassettesimo e diciottesimo tempo.

Classifica Q2

1

Spain
Spain

Alex Marquez

7

2'04.374

 

 

170.804

2

Spain
Spain

Jorge Navarro

7

2'04.417

0.043

0.043

170.745

3

Spain
Spain

Augusto Fernandez

7

2'04.587

0.213

0.170

170.512

4

Australia
Australia

Remy Gardner

7

2'04.703

0.329

0.116

170.353

5

Spain
Spain

Xavi Vierge

7

2'04.770

0.396

0.067

170.262

6

Italy
Italy

Luca Marini

7

2'04.778

0.404

0.008

170.251

7

Japan
Japan

Tetsuta Nagashima

7

2'04.845

0.471

0.067

170.159

8

South Africa
South Africa

Brad Binder

7

2'04.901

0.527

0.056

170.083

9

United Kingdom
United Kingdom

Sam Lowes

7

2'04.916

0.542

0.015

170.063

10

Italy
Italy

Fabio Di Giannantonio

7

2'04.959

0.585

0.043

170.004

11

Italy
Italy

Nicolò Bulega

7

2'05.058

0.684

0.099

169.869

12

Switzerland
Switzerland

Thomas Lüthi

6

2'05.071

0.697

0.013

169.852

13

Germany
Germany

Marcel Schrötter

7

2'05.116

0.742

0.045

169.791

14

Italy
Italy

Mattia Pasini

7

2'05.179

0.805

0.063

169.705

15

Spain
Spain

Iker Lecuona

5

2'05.347

0.973

0.168

169.478

16

Italy
Italy

Andrea Locatelli

7

2'05.381

1.007

0.034

169.432

17

Italy
Italy

Stefano Manzi

7

2'05.399

1.025

0.018

169.408

18

Italy
Italy

Lorenzo Baldassarri

7

2'06.080

1.706

0.681

168.493

Guarda i risultati completi

Classifica Q1

1

Germany
Germany

Marcel Schrötter

Kalex

7

2'05.119

 

 

169.787

2

South Africa
South Africa

Brad Binder

KTM

7

2'05.146

0.027

0.027

169.750

3

Spain
Spain

Iker Lecuona

KTM

7

2'05.275

0.156

0.129

169.575

4

Italy
Italy

Stefano Manzi

MV

7

2'05.287

0.168

0.012

169.559

5

Spain
Spain

Jorge Martin

KTM

7

2'05.401

0.282

0.114

169.405

6

Switzerland
Switzerland

Dominique Aegerter

MV

7

2'05.498

0.379

0.097

169.274

7

Netherlands
Netherlands

Bo Bendsneyder

NTS

7

2'05.601

0.482

0.103

169.135

8

Thailand
Thailand

Somkiat Chantra

Kalex

7

2'05.606

0.487

0.005

169.128

9

United Kingdom
United Kingdom

Jake Dixon

KTM

7

2'05.612

0.493

0.006

169.120

10

Italy
Italy

Marco Bezzecchi

KTM

7

2'06.037

0.918

0.425

168.550

11

United Kingdom
United Kingdom

Bradley Smith

Kalex

7

2'06.352

1.233

0.315

168.130

12

Germany
Germany

Philipp Ottl

KTM

7

2'06.414

1.295

0.062

168.047

13

Germany
Germany

Lukas Tulovic

KTM

7

2'07.082

1.963

0.668

167.164

14

South Africa
South Africa

Steven Odendaal

NTS

7

2'07.457

2.338

0.375

166.672

15

Teppei Nagoe

Kalex

7

2'07.595

2.476

0.138

166.492

16

Andorra
Andorra

Xavi Cardelus

KTM

4

2'20.035

14.916

12.440

151.702

 

United States
United States

Joe Roberts

KTM

0

 

 

 

 

Guarda i risultati completi

Potrebbe interessarti anche...