MotoGp, Marquez: "Sarà un campionato diverso"

Sportal.it

"Tutto fa pensare che a luglio ricominceremo con le competizioni". Marc Marquez vede il ritorno in sella sempre più vicino. Durante un live su Facebook con Ivan Rakitic, centrocampista croato del Barcellona, il Cabroncito racconta di essersi tenuto costantemente in contatto con la Honda durante questa sosta forzata e di aver apprezzato il fatto di lavorare regolarmente con suo fratello Alex, che in questa stagione sarà il suo compagno di squadra. 

"Viviamo insieme, quindi possiamo allenarci insieme ed è sempre utile allenarsi con qualcun altro perché ti dà quella motivazione in più. Però è vero anche che ho tanta voglia di allenarmi con altri piloti anche se per il momento potremo girare da soli in pista. Tutti noi vogliamo iniziare il prima possibile, ma al momento la priorita' e' la salute e, logicamente, l'ultima parola ce l'avranno gli esperti".

"Tutto fa pensare questo ma il problema è che trattandosi di un campionato del mondo, ci sono persone di diversi paesi coinvolte ed è questo il punto principale da gestire, diventa difficile coordinare tutto. Si sta cercando di creare un campionato un po' diverso, magari ripetendo i circuiti così da poter fare diverse gare che contribuiscano a comporre il campionato", riporta italpress.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...