MotoGP: posticipato a novembre anche il GP d'Argentina

Matteo Nugnes
motorsport.com

Come era ampiamente ipotizzabile dopo che è stato posticipato il Gran Premio di Patagonia di MXGP nella serata di ieri, oggi FIM, Dorna ed IRTA hanno annunciato che anche il Gran Premio d'Argentina di MotoGP è posticipato a causa dell'epidemia di Coronavirus.

La gara di Termas de Rio Hondo, che avrebbe dovuto disputarsi nel weekend del 17-19 aprile, slitterà invece a quello del 20-22 novembre, prendendo il posto che ieri era stato assegnato al GP della Comunità Valenciana, che era stato fatto slittare di una settimana per fare posto al GP of the Americas, ad Austin, ora previsto nel weekend del 13-15 novembre.

Leggi anche:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Argentina: posticipata la MXGP, rischia anche la MotoGP?Ducati progetta un test privato a Valencia a fine marzoMotoGP, Coronavirus: rinviato anche il GP degli Stati Uniti

Slitta ancora quindi la gara di Valencia, ora fissata nel weekend del 27-29 novembre, con il rischio che quindi le temperature possano già essere praticamente invernali sul tracciato spagnolo.

In questo modo, team e piloti saranno chiamati ad un finale di stagione davvero massacrante dal punto di vista fisico, con ben due triplette intervallate da una sola settimana di buco, quella dell'8 novembre.

Salvo ulteriori modifiche, a questo punto la stagione 2020 della MotoGP dovrebbe iniziare a Jerez de la Frontera, con il GP di Spagna fissato per il weekend del 3 maggio. Bisognerà invece trovare una nuova sistemazione ai test di fine anno sempre sul tracciato andaluso, visto che erano previsti per fine novembre, quando allo stato attuale invece il campionato sarà ancora in corso.

Potrebbe interessarti anche...