Mountain Bike a coppie: "Swiss Epic" molto...svizzera

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La svizzera Ariane Lüthi e la sudafricana Robyn de Groot tra le donne, i rossocrociati Lukas Fluckiger e Nicola Rohrbach tra gli uomini.

Tre svizzeri su quattro vincitori.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Sono loro che hanno dominato la "Swiss Epic", la gara internazionale a coppie di mountain bike, che si è conclusa dopo 5 tappe, 327 km e 11.000 metri di dislivello all'interno del Cantone dei Grigioni, in Svizzera, con partenze e arrivi anche a St.Moritz e Davos.

Gara spettacolare, massacrante e pericolosa, soprattutto per l'italiano Samuele Porro che - in testa nella seconda tappa - si è scontrato frontalmente con il belga Frans Claes, che procedeva...contromano.
Entrambi sono finiti in osserazione in ospedale (Porro all'ospedale di Sondrio).

Miglior piazzamento per gli italiani: quarto posto per i fratelli Nicolas e Lorenzo Samparisi.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Appuntamento alla "Swiss Epic" 2022, dal 16 al 20 agosto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli