Mourinho: darò tutto per il Tottenham, dormo con pigiama del club

AdxInt2

Roma, 21 nov. (askanews) - "Ho avuto il tempo di ripensare alla mia carriera e ai fatti più recenti. Ho analizzato i miei errori e spero di non ripeterli, ma sicuramente commetterò altri sbagli". Così José Mourinho nella conferenza stampa di insediamento come tecnico del Tottenham. Quando parla dello staff, rinnovato dopo qualche cambiamento dice: "Anche la mia equipe doveva prendere coscienza di quello che era stato fatto". Mourinho è convinto: "Sono rilassato, motivato, pronto. Sono felice dal profondo del cuore. Sono approdato in un grande club, con grandi giocatori e grandi strutture. Il potenziale di questa squadra è davvero elevato ed è una delle ragioni per cui sono qui. Ora non è il momento di pensare a me stesso, ma alla squadra. La mia ambizione immediata è vincere la gara con il West Ham e poi quella con l'Olympiakos, in cui debutterò nello stadio di casa, per qualificarci agli ottavi. Non farò rivoluzioni, anche perché Mauricio Pochettino ha svolto un lavoro eccellente. Il mio pensiero va a lui e gli dico che sarà sempre il benvenuto qui, perché fa parte della storia del Tottenham. Questa sarà sempre la sua casa. In prospettiva, dico che non possiamo vincere la Premier quest'anno, ma possiamo farlo la prossima stagione".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...