Mourinho sotto la curva Sud, la corsa 'stile Mazzone'

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

José Mourinho come Carlo Mazzone: gol, vittoria della Roma e corsa sotto la curva Sud. La squadra giallorossa batte il Sassuolo 2-1 nel match valido per la terza giornata della Serie A e resta in vetta alla classifica a punteggio pieno con Milan e Napoli. Il successo arriva al fotofinish, con il gol di El Shaarawy al 91'. La rete nei minuti di recupero fa esplodere l'Olimpico e anche lo Special One perde la testa. Corsa sfrenata con i giocatori a festeggiare sotto la curva Sud, il cuore della tifoseria giallorossa.

L'immagine di Mourinho nel mucchio dei giocatori, a pochi metri dai tifosi, ricorda per certi versi l'esultanza di Carlo Mazzone il 27 novembre 1994, dopo il clamoroso 3-0 con cui la Roma travolse la Lazio nel derby. La corsa dell'allenatore portoghese, però, riporta alla mente di tifosi e appassionati il celebre sprint di Mazzone in un indimenticabile Brescia-Atalanta giocato il 30 settembre 2001. Sotto 1-3 e bersagliato dagli insulti dei tifosi bergamaschi, Mazzone promette: "Se famo il 3-3, vengo sotto 'a curva". Al 90' Baggio segna il 3-3, il resto è storia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli