Mourinho sul Manchester United: "Mi hanno licenziato, ma vanno peggio di prima"

Il Manchester United ha perso contro il West Ham e anche Mourinho non ha risparmiato critiche: "Mi hanno licenziato, ma vanno peggio di prima".
Il Manchester United ha perso contro il West Ham e anche Mourinho non ha risparmiato critiche: "Mi hanno licenziato, ma vanno peggio di prima".

Poco più di un anno fa José Mourinho veniva esonerato dal Manchester United e sostituito da Ole Gunnar Solskjaer. Diversi mesi dopo, però, i 'Red Devils' sono tornati in mezzo alle difficoltà.

Proprio l'allenatore portoghese a 'Sky Sports' ha commentato la situazione del suo ex club, affermando che la squadra di oggi è peggiore rispetto a quella della scorsa stagione.

Sono stato esonerato e probabilmente lo meritavo perché ero responsabile in quanto manager, ma la triste verità è che ora sono peggio di prima. Questa squadra è peggio di quella della corsa stagione. Per me è una cosa triste, magari la gente pensa che goda della situazione, ma non è così”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

In questo momento lo United ha 8 punti in 6 partite e dista 10 punti dalla vetta, occupata dal Liverpool, mentre il quarto posto dista soltanto 3 punti. Per Mou però il rischio flop è ampio.

“Nel club c’è molta gente che rispetto, ne ho per i tifosi e per me era triste sentire che eravamo una squadra noiosa. Eravamo noiosi, ma potevamo fare comunque risultato. In questo momento invece non vedo nulla, credo rischino di non arrivare nemmeno in top 6".

Lo 'Special One' ha parlato anche di cosa non ha funzionato nei suoi anni, affermando che le prime due annate erano state soddisfacenti, mentre la terza non è stata altrettanto.

“Sono molto indietro. Per me è difficile rispondere, sono stato lì per due stagioni, nelle quali ho sentito molte cose positive e potevo percepire in che direzione stavamo andando. Poi la terza stagione non è stata abbastanza buona”.

Potrebbe interessarti anche...