Multa a Ibrahimovic e Lukaku: c'è la decisione ufficiale congiunta di Milan e Inter

Matteo Baldini
·1 minuto per la lettura

Tra i momenti più discussi della stagione spicca senz'altro il duro contrasto tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku in Milan-Inter di Coppa Italia, sfida giocata a fine gennaio. Una lite associata inizialmente anche a una deriva razzista, accusa poi rientrata: in sostanza è stato sottolineato negativamente il comportamento antisportivo dei due, senza scomodare l'aggravante del razzismo pur stigmatizzando l'accaduto. Adesso si rende nota la scelta di Milan e Inter di devolvere in beneficienza le sanzioni che saranno comminate per quanto accaduto nel derby di Coppa. Questo il comunicato ufficiale diffuso dal Milan:

Lo scontro raffigurato accanto a San Siro | Stefano Guidi/Getty Images
Lo scontro raffigurato accanto a San Siro | Stefano Guidi/Getty Images

"AC Milan e FC Internazionale Milano, nella consapevolezza di rappresentare da sempre i valori più autentici dello sport, hanno già stigmatizzato l'episodio che ha coinvolto i propri calciatori Zlatan Ibrahimović e Romelu Lukaku in occasione della partita del 26 gennaio 2021 valevole per la Coppa Italia, ritenendolo non consono ai principi condivisi di fair play sportivo".

La nota prosegue così: "Proprio in coerenza con i propri valori, AC Milan e FC Internazionale Milano si impegnano, inoltre, a devolvere in beneficenza le somme delle sanzioni che verranno comminate a seguito del richiesto patteggiamento ex art. 126 CGS FIGC".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.