Musah perfetto per Inzaghi: l'Inter entra in corsa

Talento vero, in rampa di lancio. Yunus Musah ha solo 19 anni, ma è ormai pronto per cambiare aria, per giocare per una big. Magari già dopo il Mondiale, che vivrà da protagonista. Una crescita esponenziale quella del centrocampista dai piedi educati classe 2002, con il Valencia di Gattuso e con il team Usa, del quale ha scelto di vestire la maglia, nonostante sia ghanese di origini. Nato a New York, cresciuto tra Castelfranco Veneto e Londra (dove ha giocato nell'academy dell'Arsenal), Musah si è fatto un nome nell'ultimo biennio, in Spagna. Ed è diventato un uomo mercato.

IDEA INTER - Mezzala, trequartista e all'occorrenza esterno d'attacco, Musah è finito nel mirino dell'Inter, che ha scelto di cambiare registro e di puntare su giovani di qualità. L'interesse è reale, gli scout nerazzurri l'hanno seguito da vicino nella prima parte di stagione e lo faranno in Qatar, nonostante il gradimento del giocatore il problema è rappresentato dal prezzo e dalla concorrenza. Il numero 4 de Los Chés, in campo 11 volte in questa edizione di Liga, ha il contratto in scadenza nel 2026 e ha una valutazione di oltre 30 milioni di euro. Accessibile soprattutto per i club inglesi.