Nagelsmann alla domanda sul Coronavirus: "Non chiedereste a un virologo come giochiamo"

Goal.com

Anche in Germania il Coronavirus fa paura al calcio: alcune squadre come Bayern ed Hertha hanno già preso precauzioni vietando foto e autografi con i tifosi. Le partite, però, non si fermano. E Julian Nagelsmann, non vuole entrare nella discussione.

Come ha riportato ‘Sportschau’, al tecnico del Lipsia, durante la conferenza stampa di presentazione della trasferta sul campo del Wolfsburg, è stato chiesto dell’incidenza del Coronavirus sul calcio tedesco e sulla partita.

Nagelsmann ha risposto in maniera diretta, senza voler entrare nel merito dell’argomento, ma lasciando la parola a chi ne sa. E soprattutto, facendo capire che ognuno dovrebbe rimanere nel suo campo.

“L'impatto del Coronavirus? Non andreste a chiedere a un virologo come giocheremo contro il Wolfsburg”.

Una risposta simile negli scorsi giorni era arrivata anche da Jürgen Klopp, che aveva di fatto evitato di parlare dell’argomento affermando di voler lasciare voce a persone più competenti di lui in materia.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...