Nainggolan e la sua lotta personale: “Cagliari mi sta salvando”

notizie.it
Nainggolan e la sua lotta personale: “Cagliari mi sta salvando”
Nainggolan e la sua lotta personale: “Cagliari mi sta salvando”

La decisione di Radja Nianggolan di tornare a Cagliari è stata molto chiacchierata in queste settimane di calciomercato. L’Inter l’ha messo alla porta senza troppi giri di parole per le sue avventure fuori dal campo. La destinazione più probabile sembrava essere la Cina, dove avrebbe potuto intascare suon di milioni e finire la propria carriera in tranquillità. Nainggolan è, però, un guerriero e ha deciso rimanere in Italia e aiutare la squadra che gli ha permesso di diventare il calciatore che tutti conosciamo.

Il suo ritorno in Sardegna ricorda le storie d’altri tempi, dove le esigenze economiche non influivano così tanto sulla scelta di un calciatore di cambiare squadra. Il centrocampista belga ha optato per il ritorno a Cagliari, dove ha vissuto i migliori anni della sua vita insieme alla compagna, Claudia, ed ai suoi due piccoli figli.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

La malattia di Claudia

La situazione famigliare di Radja Nainggolan non è sicuramente delle migliori: infatti, la sua compagna Claudia ha scoperto di essere malata di cancro. A luglio, quest’ultima ha iniziato le prime sedute di chemioterapia e insieme a Radja stanno combattendo contro la malattia in ogni modo. Claudia ha sempre seguito il proprio compagno alle partite e il ritorno con la maglia del Cagliari dopo le parentesi di Roma e Inter non poteva proprio perdersele.

Claudia è stata avvistata insieme ai figli ed ai genitori in un ristorante della Marina con cucina sarda. Dopodiché, si è recata alla Sardegna Arena per assistere alla partita del compagno con un grosso foulard a coprirle la testa. Con ogni probabilità, le cure stanno iniziando a mostrare gli effetti collaterali, come la perdita di capelli.

“Il calcio mi ha salvato e mi sta salvando tuttora, facendomi distogliere dai problemi personali che mi assillano 24 ore su 24. Allenarmi e giocare mi fa stare sereno”, ha affermato Nainggolan. “Mi sarebbe piaciuto giocare la Champions League, ma a volte nella vita non tutto va come speri, ho preso questa decisione serenamente”, ha poi concluso.

Potrebbe interessarti anche...