Nainggolan non incide: Conte non ha parole

Antonio Conte, che lo scorso anno dette il benestare alla separazione da Radja Nainggolan, non è stato entusiasta dell’apporto fornito dal belga nella gara con il Parma. Ed è un eufemismo. "E’ entrato, potete giudicare voi la prestazione: io non posso fare valutazioni - ha detto ai giornalisti il tecnico dell’Inter -. Cerco di mettere tutti nella migliora condizione: c’è chi ci arriva prima, chi dopo e chi mai. Noi cerchiamo sempre di mettere i giocatori nelle migliori condizioni".