Nandez torna super: in tante pronte a bussare alla porta del Cagliari

·1 minuto per la lettura

Dall'arrivo in panchina di Leonardo Semplici il Cagliari non è solo tornato a sperare in una salvezza che sembrava soltanto pura utopia, ma anche a godersi un Nahitan Nandez di nuovo motore del centrocampo (e della fascia) rossoblù. Aveva perso fiducia il mediano uruguaiano, ma con l'ex Spal in panchina ha ricominciato a macinare chilometri, mettendo poi la firma sui 5 punti salvezza ottenuti dal Cagliari nelle ultime tre gare.

Mister Semplici tra i giocatori dopo il blitz di Benevento | MB Media/Getty Images
Mister Semplici tra i giocatori dopo il blitz di Benevento | MB Media/Getty Images

Soprattutto a Benevento, dove nella vittoria 3-1 del Cagliari Nandez ha piazzato due assist, e a Napoli, dove ha firmato il gol del pareggio al 94'. Un ruolino che renderà molto difficile la volontà del club di Tommaso Giulini di trattenerlo sull'isola forte di un contratto fino al 2024. Sull'uruguaiano gli occhi interessati sono tanti, e non solo in Italia dove da tempo lo seguono Roma, Inter e Napoli, visto che l'interesse per il calciatore imperversa anche in Premier League con West Ham e Leeds.

La gioia di Nandez dopo il gol al Napoli | Francesco Pecoraro/Getty Images
La gioia di Nandez dopo il gol al Napoli | Francesco Pecoraro/Getty Images

Nandez, spiega il Corriere dello Sport, è valutato circa 25 milioni di euro (10 in meno rispetto alla clausola di rescissione presente sul suo contratto e 8 in più di quanto Giulini ha speso per prenderlo dal Boca Juniors due anni fa) e la sua permanenza al Cagliari dipenderà dai progetti futuri che il club gli sottoporrà una volta acquisita la salvezza matematica.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli