Napoli, è caos: l'ASL fa fuori tre titolari, ecco come potrebbe giocare contro la Juve

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

C'è un grandissimo caos in Serie A negli ultimi giorni. L'emergenza Covid e l'enorme diffusione di positività tra i giocatori ha costretto le ASL di riferimento a bloccare le trasferte di diversi club. Cosa che non è accaduta al Napoli, che è andato a Torino per sfidare la Juventus con l'ok da parte dell'ASL Napoli1. È però scattato l'allarme da parte dell'ASL Napoli2 che ha segnalato tre calciatori (si tratta di Rrahmani, Lobotka e Zielinski) che non hanno la terza dose di vaccino e quindi per loro scatta la quarantena, essendo stati a contatto con i diversi positivi emersi in casa Napoli negli ultimi giorni.

QUANTE ASSENZE - È un Napoli già decimato quello che dovrebbe scendere in campo contro la Juventus. Assenti, infatti, i positivi Meret, Malcuit, Mario Rui, Osimhen, Lozano, oltre a Luciano Spalletti. Non c'è neanche l'infortunato Fabián Ruiz e i giocatori impegnati in Coppa d'Africa, ovvero Koulibaly, Anguissa e Ounas.

COSÌ IN CAMPO - Con Rrahmani, Lobotka e Zielinski che non giocherebbero la situazione diventerebbe paradossale. Scelte più che obbligate, con tanti giocatori adattati e solo i ragazzi della Primavera a disposizione in panchina. Volendo ipotizzare una formazione, qualora si dovesse regolarmente svolgere il match, tra i pali ovviamente il titolare Ospina. Difesa a 4 composta da Di Lorenzo adattato centralmente in coppia con Juan Jesus, Zanoli terzino destro e Ghoulam terzino sinistro. In mediana il rientrante Elmas (un solo allenamento sulle spalle) a fare coppia con Demme. Politano e Insigne sulle fasce offensive, mentre Mertens agirebbe alle spalle di Petagna. Uniche alternative: Idasiak (portiere, 2002), Marfella (portiere), Spedalieri (difensore, 2002), Costanzo (difensore, 2002) e Vergara (centrocampista, 2003).

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Zanoli, Di Lorenzo, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Elmas; Politano, Mertens, Insigne; Petagna. All. Domenichini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli