Napoli, accoglienza a suon di fischi e insulti al San Paolo

All'arrivo al San Paolo, per i giocatori, sono arrivati tanti fischi e anche alcuni insulti. Durante la partita il più fischiato è stato Insigne.
All'arrivo al San Paolo, per i giocatori, sono arrivati tanti fischi e anche alcuni insulti. Durante la partita il più fischiato è stato Insigne.

Il Napoli non sta certamente attraversando un momento sereno della sua stagione. Dopo il 'rumore' seguito dall'ammutinamento e dalla rivolta dei tifosi nella giornate di giovedì e venerdì , oggi la squadra è tornata a concentrarsi sul campo, contro il Genoa al San Paolo.

Già dall'arrivo del Napoli allo stadio, con l'autobus, i tifosi si sono fatti sentire. Non tantissimi i sostenitori che hanno accolto i giocatori all'esterno del San Paolo, ma quei pochi si sono fatti sentire.

Come vedete dal video, la squadra è stata fischiata, tanti i tifosi che gridano "vergogna". Un copione che si è già visto durante l'allenamento a porte aperte di giovedì e che, probabilmente, si riepterà anche al calcio d'inizio contro il Genoa.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

All'ingresso in campo, poi, per il consueto riscaldamento, ci sono stati i fischi per Lorenzo Insigne, capitano e simbolo della squadra. Il giocatore di Frattamaggiore è stato anche beccato durante la partita e, soprattutto, durante il cambio che lo ha visto uscire a favore di Elmas nel secondo tempo.

Per tutta la partita, tra l'altro, il clima al San Paolo è stato gelido, e non stiamo parlando di temperatuca climatica. Uno striscione con la scritta "rispetto" è rimasto esposto per tutti i novanta minuti della partita, dalla Curva.

L'unica "nota positiva" per il Napoli è arrivata dalla coesione della squadra, un gesto è apparso lampante su tutti: per la prima volta, tutti i giocatori si sono abbracciati prima della partita, caricandosi a vicenda.

Un momento delicatissimo da gestire, da parte di tutti: società, giocatori e allenatori sono chiamati tutti a far fede al sangue freddo.

Potrebbe interessarti anche...