Napoli, Allan contro De Laurentiis junior negli spogliatoi: sfiorato lo scontro fisico

Il PSG rimette Allan nel mirino per gennaio: Leonardo vorrebbe regalare un centrocampista a Thomas Tuchel. Anche Tonali nei suoi pensieri.
Il PSG rimette Allan nel mirino per gennaio: Leonardo vorrebbe regalare un centrocampista a Thomas Tuchel. Anche Tonali nei suoi pensieri.

Tensione altissima martedì sera negli spogliatoi del 'San Paolo'  dopo Napoli-Salisburgo dove, secondo quanto riporta 'La Gazzetta dello Sport', si sarebbe addirittura sfiorato lo scontro fisico tra Allan ed Edoardo De Laurentiis, figlio del patron Aurelio.

Il centrocampista brasiliano, uno dei senatori ad aver guidato l'ammutinamento contro il ritiro voluto dal presidente, quando si è ritrovato faccia a faccia con De Laurentiis junior non sarebbe riuscito a trattenere la sua rabbia con parole di fuoco.

Sempre secondo 'La Gazzetta dello Sport', infatti, Allan si sarebbe rivolto così al figlio di De Laurentiis: "I tuoi soldi mettiteli....". Una frase poco elegante che avrebbe scatenato il caos, tanto che i due sarebbero arrivati vicini ad uno scontro fisico, evitato dall'intervento di Ancelotti e Giuntoli.

Fatto sta che la linea dei senatori dello spogliatoio sul caso ritiro non è cambiata. I giocatori d'altronde avevano deciso già prima della gara contro il Salisburgo che, al termine della partita, non sarebbero rientrati a Castelvolturno come voluto dal presidente.

Ovviamente però tutti speravano che un'eventuale vittoria ammorbidisse la posizione di De Laurentiis ed evitasse il muro contro muro. Cosa che puntualmente non si è invece verificata e ha portato al durissimo scontro tra i giocatori e la società. Scontro che adesso rischia di finire con una lunghissima battaglia legale senza vincitori nè vinti.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...