Napoli ancora in corsa Champions: 2-0 contro la Sampdoria

·2 minuto per la lettura

Archiviata la sconfitta contro la Juventus, il Napoli riprende la corsa al quarto posto con una vittoria pesantissima in casa della Sampdoria. I campani vincono 2-0 grazie alle reti di Fabian Ruiz e Osimhen. Un gol per tempo. Il primo arriva al termine di una bella azione tutta di prima tra lo spagnolo, Zielinski e Osimhen; il raddoppio invece nasce su un recupero palla di Mertens e la rapida verticalizzazione per l'ex Lille che non sbaglia a tu per tu con Audero. Tre punti d'oro che permettono al Napoli di tenersi stretto al treno Champions.

Le pagelle del Napoli

Ospina 6 - Gioca anche contro i problemi fisici e la sua presenza è importante anche in fase di costruzione del gioco dal basso.

Di Lorenzo 6,5 - Gara di sostanza sull'out destro. Preciso e ordinato.

Manolas 6 - Non è sempre preciso negli interventi difensivi.

Koulibaly 7 - Solito muro difensivo. Impossibile superarlo fisicamente e quando lo fanno, segnando, lo fanno con fallo.

Mario Rui 6,5 - Gattuso gli chiede di spingere e lui non si fa pregare due volte, in costante proiezione offensiva.

Fabian Ruiz 7 - Non sembra a proprio agio nella mediana a due del Napoli ma quando ha spazio e può spingersi in avanti, è il valore aggiunto di questa squadra. Geometrie, lanci, verticalizzazioni ma soprattutto il gol dell'1-0. Dal 90' Bakayoko sv.

Demme 6,5 - Giocatore di ordine e corsa in mezza al campo. Non sempre preciso ma non molla un centimetri sugli avversari.

Politano 6 - Non è nella sua serata migliore, ma dà il suo contributo per la vittoria finale. Dal 74' Lozano 6 - Si vede poco nel quarto d'ora a sua disposizione.

Zielinski 6,5 - Il polacco ci ha spesso deliziato con giocate d'alta classe. Anche questo pomeriggio al Ferraris ha dato mostra del suo potenziale. Dal 74' Mertens 6,5 - Gli basta un quarto d'ora di partita per mettere lo zampino sul match, con un assist perfetto per il raddoppio di Osimhen.

Insigne 7 - È il più pericoloso dei giocatori offensivi partenopei. Sfiora il gol in più di una circostanza, soprattutto nella ripresa è Audero a negargli la gioia del gol con un miracolo. Dal 90' Elmas sv.

Osimhen 6,5 - La sua assenza nei mesi scorsi si è fatta sentire tanto. Dà fisicità e velocità al reparto, giocando di sponda e creando spazi per i compagni. E nel finale trova anche la rete del raddoppio.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.