Napoli-Cagliari, le pagelle degli azzurri: Hysaj macchia la sua prestazione al 93', Osimhen si batte come un leone

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Impegno interno per il Napoli che oggi pomeriggio ha affrontato il Cagliari allo stadio Maradona nella 34ª giornata di campionato: di seguito le pagelle degli azzurri.

MERET 6.5
Prestazione ok per il portiere azzurro che si fa trovare sempre pronto quando chiamato in causa. In occasione del gol non ha colpe.

DI LORENZO
Attento in fase di copertura, frizzante e propositivo in quella offensiva. Sempre più fondamentale.

KOULIBALY 6.5
Ordinaria amministrazione per il senegalese, sempre sul pezzo e puntuale negli interventi.

MANOLAS 6
Pavoletti è un cliente scomodo ma il greco se la cava egregiamente.

HYSAJ 5.5
Gioca una buona partita fino al minuto 93 quando perde completamente le tracce di Nandez che segna il gol del pareggio finale. Il suo errore pesa.

DEMME 6.5
Buona gara per il tedesco che guida con qualità la manovra ma dà il suo prezioso contributo anche in fase di contenimento. Sfortunato, colpisce una traversa nel secondo tempo.

FABIAN RUIZ 5.5
Lo spagnolo parte bene ma con il passare dei minuti cala vistosamente (81' ELMAS SV).

ZIELINSKI 6
Sempre nel vivo del gioco, il polacco è il perfetto collante tra centrocampo ed attacco. (81' BAKAYOKO SV).

LOZANO 6
Tanta corsa e qualche buona giocata, nel complesso sufficienza piena (67' POLITANO 5.5: non riesce a lasciare il segno come vorrebbe Gattuso).

OSIMHEN 7
Al di là del gol, il nigeriano ci mette grande impegno e spirito di sacrificio offrendo una grande prova. Esce solo per una botta in testa (76' MERTENS SV).

INSIGNE 6
Il numero 24, piuttosto nervoso, non offre una prestazione memorabile ma se la cava comunque con una sufficienza: suo l'assist per il gol di Osimhen.

Segui 90min su Instagram.