Napoli, centrocampo in emergenza: out Lobotka, tocca ad Anguissa. Ma Zielinski ci sarà!

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Napoli-Juve si avvicina sempre più, c'è tanta attesa per una gara sempre speciale anche se questa volta viene fuori qualche problema di troppo. Le "defezioni" sono numeriche, con le due squadre che dovranno rinunciare parzialmente o totalmente a diversi giocatori fermati dalle Nazionali e dagli infortuni. Precisamente in casa Napoli il centrocampo è stato fortemente colpito e, nonostante l'intervento sul mercato negli ultimi giorni con l'innesto di Anguissa, Spalletti si trova a dover fronteggiare un'emergenza in vista del match di sabato contro i bianconeri.

GLI INFORTUNATI - La novità riguarda l'assenza di Lobotka. Il centrocampista slovacco si è reso protagonista nel precampionato e nelle prime due uscite stagionali con la maglia del Napoli mostrando una condizione ritrovata e una serenità mentale che gli ha permesso di fare un grosso passo in avanti. Ma ecco arrivare la frenata, dato che durante la partita contro Cipro ha lasciato il campo per infortunio. Gli esami diagnostici hanno evidenziato un'elongazione del bicipite femorale destro. Lobotka ha quindi iniziato il percorso riabilitativo e sarà fuori per almeno dieci giorni. Si aggiunge così a Demme che di partite ufficiali non ne ha ancora disputate in seguito all'infortunio rimediato lo scorso 24 luglio in amichevole contro la Pro Vercelli. Il suo recupero prosegue e tra un mese è previsto il rientro in campo.

CHANCE ANGUISSA - Spalletti potrà fare un piccolo sorriso. Tra gli infortunati c'è stato fino a qualche giorno fa anche Piotr Zielinski che all'esordio contro il Venezia ha riportato un ​trauma contusivo alla coscia destra. Un problema che si è portato dietro per oltre due settimane ma il peggio sembra essere alle spalle. Oggi il polacco si è allenato regolarmente con la squadra. Va trovata la condizione migliore e così non potrà partire dal primo minuto contro la Juventus, ma almeno in panchina ci sarà. Al suo posto ecco l'ultimo arrivato, Frank Zambo Anguissa. Il centrocampista in prestito dal Fulham solo ieri ha conosciuto i suoi nuovi compagni e con ogni probabilità sarà lanciato immediatamente nella mischia in un centrocampo con Fabián Ruiz, completato da Elmas che avrà maggior compiti di inserimento. Ancora da valutare come giocherà in mediana Luciano Spalletti, ma l'allenatore del Napoli avrà le scelte obbligate dal primo minuto contando sullo stesso Anguissa che dovrà mostrare per la prima volta le sue qualità di fronte al pubblico del Maradona.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli