Napoli-Crotone 4-3, le pagelle degli azzurri: Insigne incontenibile, Di Lorenzo decisivo. Da rivedere la difesa

Niccolò Mariotto
·2 minuto per la lettura

Impegno interno per il Napoli che nella 29ª giornata di Serie A ha affrontato il Crotone tra le mura amiche dello stadio Maradona, vincendo per 4-3: queste le pagelle degli azzurri.

MERET 5
Il portiere non ha particolari colpe in occasione dei gol del Crotone ma questo non basta per evitare l'insufficienza: 3 gol subiti son sempre 3 gol subiti.

DI LORENZO 7
Grande prestazione per il numero 22 che macina chilometri sulla fascia di competenza, serve l'assist per il gol dell'1-0 e realizza il gol decisivo per i 3 punti.

MAKSIMOVIC 4.5
Giornata no per il centrale serbo: il gol del 3-3 di Messias nasce da una sua palla persa ingenuamente sulla trequarti.

MANOLAS 5
Come per Maksimovic, anche il greco non disputa una gara memorabile: il primo gol del Crotone nasce da un suo errato disimpegno in area di rigore.

MARIO RUI 6
Prestazione senza infamia e senza lode per il portoghese che svolge i propri compiti in fase difensiva e di spinta. Sufficienza piena.

FABIAN RUIZ 6.5
Buona gara per lo spagnolo che guida la manovra con qualità e offre un prezioso contributo anche in fase di non possesso.

BAKAYOKO 5.5
Gara negativa per il francese che offre una prestazione anonima e di poca sostanza (62' ELMAS 6: entra poco dopo il 3-3 per dare nuova verve e dinamicità alla manovra).

POLITANO 5.5
Prestazione anonima per l'attaccante azzurro, non lascia il segno (62' LOZANO 6: come Elmas entra poco dopo il 3-3 per cercare di ribaltare nuovamente il risultato).

MERTENS 7
Buona prestazione per il belga, sempre nel vivo del gioco e pericoloso in più di un'occasione. Il gol del 3-1 su punizione è un'autentica perla (73' ZIELINSKI SV).

INSIGNE 7.5
Il migliore in campo. Il fantasista del Napoli è in giornata di grazia ed è una costante spina nel fianco per la difesa avversaria. Realizza un gol e serve un assist: incontenibile.

OSIMHEN 7
Gran prestazione per il nigeriano che oltre a segnare il gol del 2-0 si batte come un leone al servizio della squadra facendo tanto lavoro sporco (90' PETAGNA SV).

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.