Napoli, Gattuso perde altri pezzi in vista del Milan: Rrahmani va ko, anche Manolas e Lozano out

·1 minuto per la lettura

L’emergenza infortuni non si placa in casa Napoli, alla vigilia della delicata trasferta di San Siro contro il Milan che rappresenta uno step fondamentale nella rincorsa a un piazzamento Champions League. In vista della sfida contro i rossoneri, Gennaro Gattuso perde due pedine preziose per quanto riguarda il reparto difensivo: Rrahmani è andato ko per un’elongazione muscolare avvertita proprio in occasione dell’allenamento di ieri, mentre Manolas ha svolto lavoro personalizzato in mattinata e non verrà rischiato. Il reparto difensivo ha perso per diverso tempo anche Ghoulam, vittima della rottura del legamento crociato del ginocchio e dunque le scelte saranno obbligate: Di Lorenzo a destra, ballottaggio tra Mario Rui e Hysaj sulla fascia opposta, mentre al centro ci sarà la coppia formata da Maksimovic e Koulibaly.

LOZANO NON E' PRONTO - Tra le cattive notizie in arrivo da Castelvolturno anche il non perfetto recupero di Hirving Lozano, che è tornato in questi giorni a disposizione dopo il problema muscolare che gli ha fatto saltare le ultime quattro partite di campionato e anche oggi si è allenato in gruppo. Gattuso, che ha appena accolto i rientri di Mertens e Osimhen, che dovrebbero essere protagonisti anche domani di una staffetta - come in occasione dell’ultimo successo sul Bologna - non vuole assolutamente correre rischi col calciatore messicano e preferisce riaverlo al massimo della condizione prima di rilanciarlo. Anche in questo caso, dunque, pochissime le incognite per la composizione del reparto offensivo, privo anche dell’ex Petagna: ad accompagnare uno tra Mertens e Osimhen saranno Insigne e Politano.