Napoli, Gattuso: "Sono soddisfatto, qualificazione centrata nonostante l'Empoli ci abbia messo in difficoltà"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Gennaro Gattuso, tecnico del Napoli, ha parlato al termine del match di Coppa Italia con l'Empoli di questa sera che ha visto gli azzurri imporsi per 3-2 e strappare il pass per i quarti di finale: di seguito le parole dell'allenatore ai microfoni del sito ufficiale del club campano.

Gennaro Gattuso | Francesco Pecoraro/Getty Images
Gennaro Gattuso | Francesco Pecoraro/Getty Images

"Sono soddisfatto perché abbiamo conquistato la qualificazione anche soffrendo. Per me è stata una prestazione buonissima, abbiamo dato prova di saper lottare perché l'Empoli ci ha messo in difficoltà più volte. Loro hanno giovani interessantissimi e di qualità. Noi abbiamo saputo sacrificarci e soffrire, questo mi soddisfa come prova caratteriale", queste le parole rilasciate da Gattuso.

L'allenatore del Napoli ha poi concluso dichiarando: "Alcuni uomini che hanno giocato oggi dovevano trovare minutaggio, stiamo andando in campo ogni tre giorni. Poi in questo contesto condizionato dal Covid non sempre è semplice avere continuità. Non solo per il Napoli, ma credo per tutto il panorama in generale. Osimhen? Negli ultimi giorni sta migliorando, anche i medici mi danno notizie confortanti. Ha ripreso a correre bene e valuteremo quando potrà tornare al meglio".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli