Giuntoli: 'Juve su Koulibaly? E' incedibile, per lui offerta di rinnovo incredibile. Dybala fuori portata, su Mertens, Osimhen e Fabian Ruiz...'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il direttore sportivo del Napoli, Cristiano Giuntoli, ha parlato durante la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione a Dimaro:

KOULIBALY - "Volevo togliere un alone di negatività attorno al Napoli. Ha fatto un grande campionato, raggiunto la Champions. La squadra ha dato dimostrazione di grande valore e siamo sicuri che lo farà anche la prossima stagione. Non è arrivata alcun'offerta ufficiale da parte di nessun club per Koulibaly. Avere lui in scadenza non nego che è tanto per tutti noi, perché ha rappresentato il Napoli in maniera straordinaria. Parliamo tutti i giorni con Koulibaly, il presidente gli ha fatto un'offerta quasi irrinunciabile, 6 milioni netti per 5 anni e un futuro da dirigente per il club. Se l'è meritata questa proposta incredibile dal club. Quest'anno siamo tornati in una sostenibilità nei costi e nonostante questo gli abbiamo fatto un'offerta del genere e vale doppio. Koulibaly vuole pensarci e si vuole guardare intorno".

FABIÁN - "Con lui abbiamo un rapporto straordinario ed è innamorato della città. Nessuna offerta ma vogliamo che resti con noi. Lui si guarda intorno ovviamente e noi aspettiamo che ci porti qualcosa per decidere se prendere soldi che ci porterà o fare un'offerta nuova. Andiamo d'accordo con Fabián, c'è serenità con lui e la sua agenzi".

MERTENS - "Non gestisco personalmente la trattativa. Con lui c'è un rapporto straordinario con De Laurentiis, hanno parlato poco tempo fa e gli è stata fatta un'offerta di quasi 5 milioni lordi (2,5 netti) ed è stata rifiutata".

DYBALA - "Lo riteniamo fuori portata e sta parlando con altri club".

MERET - "Abbiamo trovato un accordo per il rinnovo e stiamo formalizzando".

IN SCADENZA - "In primis ci tengo a ringraziare tutti i giocatori in scadenza lo scorso anno come Insigne, Ospina, Ghoulam, Malcuit, in questo momento anche Mertens per la professionalità e il lavoro svolto. Oggi tutti i giocatori sono confermati perché abbiamo una rosa di livello. Chi vorrà andare via dovrà portarci subito le offerte perché la stagione inizia prima. Abbiamo fatto questa riflessione con i nostri calciatori".

OSIMHEN - "Offerte vere e proprie non ci sono state, solo telefonate di interessamento. Abbiamo tante aspettative su di lui. L'offerta deve essere molto molto importante perché ha tanti anni di contratto".

OSPINA - "Volevamo tenerlo, ma ha scelto una strada meno tecnica e forse più economica. Noi volevamo confermarlo, il mister era molto contento di entrambi".

KOULIBALY-JUVENTUS - "Non c'è stato bisogno di parlare con la Juve, per noi è incedibile".

LIMITE PER LE CESSIONI - "Limite temporale? Non lo abbiamo stabilito ma il prima possibile perché il campionato è alle porte. Dovremo decidere insieme, sarà un problema per chi compra eventualmente. Abbiamo comunque la volontà di confermare chi abbiamo sotto contratto. Speriamo ci sia la buona volontà da parte loro di rimanere".

DEULOFEU - "Facciamo molte telefonate per informarci. Noi ci siamo informati su tanti giocatori, quindi sui giornali esce di tutto, è anche giusto così, anche i giornalisti devono fare il loro lavoro".

PORTIERE - "Stiamo aspettando qualche occasione per un nuovo portiere".

POLITANO - "Tutti i giocatori sono confermati, se qualcuno non è contento poi valuteremo le offerte che porterà. Di offerte ufficiali non ne sono arrivate".

PREPARAZIONE - "Stiamo valutando con gli altri club e la Lega per non perdere intensità durante la sosta. Alla fine ci vuole il giusto riposo e la voglia di ripartire a mille. Le motivazioni saranno fondamentali".

OBIETTIVO - "Noi tutti vogliamo e sogniamo di fare qualcosa di straordinario, poi però ci sono squadre molto attrezzate. Sarà difficile entrare in Champions e ci teniamo sempre il sogno scudetto. Poi dovremo attenerci alla realtà, puntando all'obiettivo più concreto".

SIRIGU - "Può essere un'occasione tra gli altri".

DIFENSORE - "Cerchiamo un quarto centrale, un'opportunità. Un giocatore funzionale al nostro progetto".

MERCATO - "Ounas giocato poco l’anno scorso, pensiamo di tenerlo. Abbiamo preso Kvaratskhelia, Olivera e riscattato Anguissa, dobbiamo fare attenzione ma ciò non significa che non dobbiamo prendere calciatori importanti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli