Napoli-Inter, papera di Meret: il tiro di Lukaku andava a 111 km/h

Romelu Lukaku ha piegato le mani di Meret in occasione del secondo goal dell'Inter: il suo tiro andava alla velocità di 111 km/h.
Romelu Lukaku ha piegato le mani di Meret in occasione del secondo goal dell'Inter: il suo tiro andava alla velocità di 111 km/h.

Nel primo tempo della partita tra Napoli e Inter c'è stato un dominatore assoluto in campo: Romelu Lukaku. Due goal segnati dall'attaccante belga che hanno fissato il punteggio parziale sul 2-1 per i nerazzurri, con goal di Milik nella fase finale.

Nel primo goal, Lukaku è partito da metà campo, arrivando a tirare poi da dentro l'area di rigore un piazzato micidiale. In occasione del secondo, invece, il belga  quasi da fermo ha tirato da posizione decentrata, piegando le mani ad Alex Meret, reo di aver commesso una papera.

Ma il portiere del Napoli non è stato certamente aiutato dalla velocità del pallone: secondo quanto riportato da 'Sky Sport', il tiro di Lukaku viaggiava alla velocità di 111 km/h.

L'intervente di Meret non è stato certo impeccabile, ma l'attaccante dell'Inter lo ha messo in difficoltà con un vero e proprio bolide da circa 20 metri di distanza.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...