Napoli, Koulibaly rompe il silenzio: "Qui mi sento a casa"

Il PSG riflette sul futuro di Thiago Silva, in scadenza di contratto a fine stagione: come sostituto spunta anche il nome di Koulibaly.
Il PSG riflette sul futuro di Thiago Silva, in scadenza di contratto a fine stagione: come sostituto spunta anche il nome di Koulibaly.

E' passato quasi un mese dall'ultima vittoria del Napoli: 2-3 sul campo del Salisburgo in Champions League il 23 ottobre, mentre in campionato gli azzurri non esultano dal 2-0 al Verona di quattro giorni prima.

Una crisi tecnica ed ambientale senza precedenti, sfociata con il clamoroso ammutinamento dei giocatori che hanno rifiutato di proseguire il ritiro, decretato dal presidente Aurelio De Laurentiis nel tentativo di ricompattare un gruppo sempre più spaccato.

La società ha poi comunicato l'inizio del silenzio stampa - ad eccezione delle gare europee - rotto parzialmente da Hirving Lozano con un post pubblicato sui suoi profili social. Dopo il messicano è stato il turno di Kalidou Koulibaly: il suo è un messaggio d'amore nei confronti di una città che lo ha accolto nel migliore dei modi fin dal primo giorno, con tanto di foto che lo ritrae osservare il panorama mozzafiato di Castel dell'Ovo, uno dei luoghi più suggestivi del capoluogo campano.

"Qui sono nati i miei figli. Qui sono cresciuto come uomo e come calciatore. Qui, la mia famiglia e io ci sentiamo a casa".

Una spallata decisa alle voci di mercato che vedono il senegalese in partenza la prossima estate, soprattutto se sulla scrivania di De Laurentiis dovesse arrivare un'offerta a tre cifre: Koulibaly vuole il Napoli e l'ha fatto decisamente capire.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...