Napoli, la decidono i difensori: battuto il Torino

Sportal.it

Bella vittoria del Napoli, che batte il Torino per 2-1 nel match giocato sabato sera al San Paolo e ottiene, nonostante il brivido finale, tre punti che consentono alla squadra allenata da Gennaro Gattuso di risalire fino al sesto posto, al netto delle partite da recuperare dalle avversarie dirette.

A decidere il match sono le reti di due difensori, Manolas e Di Lorenzo, mentre alla squadra allenata da Moreno Longo non basta il gol di Edera al 91'.

Dopo pochi minuti di sofferenza, il Napoli prende in mano il pallino del gioco e si porta in vantaggio grazie a un preciso colpo di testa di Manolas al 19′, e da lì in poi controlla agevolmente il gioco, pur non riuscendo a superare nuovamente Sirigu fino ai minuti finali.

A chiudere l'incontro, all’82’, è Di Lorenzo, che chiude i conti sfruttando al meglio un assist di Mertens, recuperato appieno dopo lo spavento di martedì sera, quando fu costretto a lasciare il campo durante il match di Champions League contro il Barcellona. Il 2-1 segnato di testa da Edera al minuto 91 serve solo a rendere meno amaro il punteggio, ma il Torino non riesce ad impensierire ulteriormente gli uomini di Gattuso.

Il Napoli continua così il suo buon momento, conquistando la quarta vittoria nelle ultime cinque partite fra campionato, Champions League e Coppa Italia. Per il Torino invece continua il periodo nero: l’ultima vittoria risale allo scorso 12 gennaio, e da allora sono arrivate sei sconfitte in campionato e una in Coppa Italia, ai supplementari contro il Milan. In classifica, i punti sulla zona retrocessione sono solo 5, una situazione tutt'altro che semplice per gli uomini di Moreno Longo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...