Napoli, la moglie di Allan sbotta: "Adesso basta, questo non è tifo"

Allan potrebbe tornare a disposizione per Milan-Napoli. Per i partenopei buone notizie anche sul fronte Manolas.
Allan potrebbe tornare a disposizione per Milan-Napoli. Per i partenopei buone notizie anche sul fronte Manolas.

Prosegue la settimana terribile del Napoli dopo l'ammutinamento al ritiro indetto da De Laurentiis non rispettato dai giocatori azzurri. La vicenda è stata la scintilla di una vera e propria polveriera che sta avendo conseguenze pesanti dentro e fuori dal campo, come nel caso di Allan.

Il centrocampista brasiliano del Napoli, nella serata di ieri, è stato vittima di un'irruzione nella propria dimora a Pozzuoli da parte di alcuni malviventi. Allan era presente all'interno dell'abitazione insieme ai due figli e alla moglie incinta di otto mesi. Proprio sul suo profilo 'Instagram' la moglie del brasiliano è sbottata ed ha scritto un j'accuse nei confronti di chi ha creato questo clima di tensione e di chi lo fomenta con commenti sui social o con insulti dal vivo.

Questo clima di tensione intorno ad Allan ha portato Ancelotti a non convocarlo nemmeno per la partita di questa contro il Genoa al San Paolo. Nel chiacchierato post partita fra Napoli e Genk, poi, il mediano verdeoro sarebbe stato protagonista di un duro scontro con Edoardo de Laurentiis che potrebbe anche aver inciso sulla mancata convocazione. Napoli è una piazza unica nel suo genere in Italia per l'amore e la passione che è capace di esprimere, ma l'altra faccia della medaglia di un grande amore è quella forza distruttrice che ottenebra ogni cosa quando quell'amore si incrina.

 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...