Napoli, De Laurentiis smonta la squadra

La quiete dopo la tempesta. L'ammutinamento non è stato dimenticato dal patron Aurelio De Laurentiis che, a gennaio, potrebbe smontare la squadra, cedendo alcuni dei giocatori che hanno fomentato la "rivolta". I due nomi più a rischio sarebbero quelli di Dries Mertens (sarebbe stato offerto all’Inter) e José Maria Callejon, il cui futuro potrebbe essere in Cina (l'ex tecnico Rafa Benitez lo aspetta al Dalian Yifang).

Entrambi gli attaccanti sono in scadenza di contratto a fine stagione e, al momento, i vertici societari non sembrano intenzionati a rinnovargli il contratto. Ma non sarebbero gli unici azzurri che potrebbero fare le valigie. La posizione di Lorenzo Insigne non sarebbe più tanto solida come nel recente passato. Davanti ad una proposta congrua (non meno di 40 milioni di euro), il capitano azzurro potrebbe anche lasciare l'amato Napoli. Tra i giocatori sotto la lente d'ingrandimento ci sarebbe anche Allan. Il brasiliano, già in passato, è stato vicino alla cessione (cercato dal PSG). Ora, considerato anche quanto accaduto, la sua partenza non è da escludere.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...