Napoli, Mertens umile: “Il mio goal? Quello di Maradona era più difficile"

Analisi, probabili formazioni, quote e pronostico del match di Serie A Spal-Napoli

Il Napoli ai piedi di Dries Mertens : il poker rifilato alla Lazio lancia la squadra di Sarri in testa alla classifica con la Juventus, ma la copertina è tutta per il fuoriclasse belga, capace di incantare l'Olimpico con una meraviglia tecnica.

Il pallonetto rifilato al portiere biancoceleste ha ricordato il gesto offerto anni fa da Diego Armando Maradona , il belga ha commentato il suo goal ai microfoni di 'Sky Sport': " Sono stato molto contento, il portiere è venuto, ha toccato la palla e mi sono girato, poi ho tirato. Mi hanno fatto vedere prima il goal di Maradona, era più difficile quello suo, quindi lasciamo stare i paragoni" .

Spiegata anche la particolare esultanza con i compagni: "Ho fatto il gesto di bere con amici, mi piace fare qualche stupidaggine dopo il goal e mi piace soprattutto cambiare sempre esultanza ogni volta. Mi sto divertendo, questa è la cosa importante. Paragone con Messi? Io sono Dries e sono tranquillo".

Anche il presidente Aurelio De Laurentiis ha voluto dire la sua sul proprio profilo 'Twitter': " Da Los Angeles incantato da quello che ho visto stasera ". Poche parole ma significative per il patron azzurro, che rinnova tutta la sua stima nei confronti di un giocatore che sta disegnando calcio.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità