Napoli-Milan 2-2, Gattuso: Troppi errori, Pioli: Punto meritato

Adx
·2 minuto per la lettura
Napoli-Milan 2-2, Gattuso: Troppi errori, Pioli: Punto meritato
Napoli-Milan 2-2, Gattuso: Troppi errori, Pioli: Punto meritato

Finisce 2-2 la sfida del San Paolo tra Napoli e Milan per la 32.a giornata di Serie A in una sfida ricca di emozioni. Rossoneri in vantaggio al 20' con il sesto gol in campionato di Hernandez con un sinistro al volo in area. Il Napoli rimonta prima con il tap-in vincente di Di Lorenzo dopo un errore di Donnarumma, poi con un destro di Mertens al 60'.

Fuori Ibra, il Milan trova il pareggio dal dischetto con Kessie al 73'. Espulso Saelemaekers. Del pari tra Napoli e Milan gode la Roma ora quinta con due punti di vantaggio sui partenopei. A fine gara Gattuso analizza: ""Mi devo arrabbiare perchè quando si creano sette/otto occasioni da gol bisogna buttarla dentro. Non un problema solo degli attaccanti, creiamo tantissime occasioni, giochiamo bene, ma non riusciamo a chiudere le partite. I ragazzi stanno spendendo tanto, giochiamo ogni tre giorni e loro si sacrificano, ci sta, ma nonostante quello che produciamo il problema realizzativo evidente ultimamente".

LEGGI ANCHE: Ibra furioso, lancia bottiglia verso la panchina

E aggiunge: "Non fatemi domande sul rigore perchè non rispondo - le parole a Sky Sport - Per giocare a calcio le mani sono importanti, non posso pensare che un giocatore tenga le mani dietro la schiena, un alto sport. Quest'anno in Serie A c' il record mondiale di rigori, bisogna cambiare l'interpretazione della regola perchè così un altro sport". Per Pioli punto meritato: "E' stata una partita molto dura sia per la forza del Napoli che per le energie spese contro la Juve, abbiamo fatto bene nel secondo tempo - ha commentato Pioli dopo il 2-2 del San Paolo -. Siamo stati bravi a rimanere dentro la partita nelle difficoltà. Nelle ultime settimane abbiamo incontrato le pi forti e se esci dalle difficoltà in queste sfide, poi hai le tue occasioni. Ibra arrabbiato dopo il cambio? E' normale, sapeva che potevamo fare qualcosa meglio".

Risultati 32esima giornata: Lazio-Sassuolo 1-2, Brescia-Roma 0-3, Juventus-Atalanta 2-2, Genoa-Spal 2-0, Cagliari-Lecce 0-0, Fiorentina-Verona 0-1, Parma-Bologna 0-2, Udinese-Sampdoria 1-3, Napoli-Milan 2-2, Oggi: Inter-Torino (ore 21.45) Classifica: Juventus 76, Lazio 68, Atalanta 67, Inter 65, Roma 54, Napoli 52, Milan 50, Sassuolo, Verona 46, Bologna 44, Cagliari 41, Parma 39, Fiorentina, Sampdoria, Udinese 35, Torino 34, Genoa 30, Lecce 29, Brescia 21, Spal 19. Prossimo turno (33esima giornata): Martedì 14 luglio: Atalanta-Brescia (ore 21.45), Mercoledì 15 luglio: Bologna-Napoli (ore 19.30), Milan-Parma (ore 19.30), Sampdoria-Cagliari (ore 19.30), Lecce-Fiorentina (ore 21.45), Roma-Verona (ore 21.45), Sassuolo-Juventus (ore 21.45), Udinese-Lazio (ore 21.45), Giovedì 16 luglio: Torino-Genoa (ore 19.30), Spal-Inter (ore 21.45).

GUARDA ANCHE - Chi è Zlatan Ibrahimovic?