Napoli, Milan e Juve, due poltrone (Champions)... per tre: quali sono le combinazioni possibili?

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Ci siamo. Gli ultimi 90 saranno minuti di fuoco per l'unico verdetto che resta ancora da ufficializzare: quello dei due posti Champions che restano dopo quelli già riservati all'Inter campione d'Italia e all'Atalanta. Saranno Napoli, Milan e Juventus, in rigoroso ordine di classifica, a contendersi l'accesso alla fase gironi. Andiamo a scoprire insieme tutte le possibili combinazioni e i criteri in caso di un arrivo a pari punti.

Gian Piero Gasperini | Getty Images/Getty Images
Gian Piero Gasperini | Getty Images/Getty Images

Arrivati all'ultima giornata la classifica recita Napoli e Milan a 76 punti e Juve a quota 75. I calcoli non riguardano l'Atalanta, ora a 78 punti e già certa del suo posto anche in caso di sconfitta.

Stefano Pioli | Marco Luzzani/Getty Images
Stefano Pioli | Marco Luzzani/Getty Images

I criteri in caso di arrivo a pari punti

  • Punti negli scontri diretti

  • Differenza reti negli scontri diretti

  • Differenza reti totale

  • Gol realizzati in totale dalle due squadre

  • Sorteggio

Rino Gattuso | Gabriele Maltinti/Getty Images
Rino Gattuso | Gabriele Maltinti/Getty Images

I risultati degli scontri diretti

  • Napoli-Milan 1-3

  • Milan-Napoli 0-1

  • Milan-Juventus 1-3

  • Juventus-Milan 0-3

  • Juventus-Napoli 2-1

  • Napoli-Juventus 1-0

  • Juventus-Atalanta 1-1

  • Atalanta-Juventus 1-0

  • Napoli-Atalanta 4-1

  • Atalanta-Napoli 4-2

  • Milan-Atalanta 0-3

Andrea Pirlo | Alessandro Sabattini/Getty Images
Andrea Pirlo | Alessandro Sabattini/Getty Images

L'Atalanta, come detto, è già qualificata qualunque sarà il risultato contro i rossoneri in virtù del vantaggio nella classifica avulsa contro tutte e tre le altre squadre. Perciò anche in caso di arrivo a pari punti verrebbero sempre premiati i nerazzurri. Caso diverso, invece, se la situazione dovesse riguardare Napoli, Milan e Juve.

  • Juve e Milan: passa il MILAN, avanti grazie alla differenza reti negli scontri diretti

  • Juve e Napoli: passa il NAPOLI grazie alla miglior differenza reti in generale

  • Milan e Napoli: passa il MILAN grazie al vantaggio nella differenza reti negli scontri diretti

  • Juve, Milan e Napoli: passa il MILAN, avanti a tutte nella classifica avulsa per la differenza reti negli scontri diretti. NAPOLI secondo per differenza reti generale e JUVE ultima.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli