Napoli, numeri da retrocessione: solo Zeman come Gattuso

Goal.com
Come salvare la barca che affonda? Prendendo una decisione istantanea: "Non importa se la società prende meno soldi".
Come salvare la barca che affonda? Prendendo una decisione istantanea: "Non importa se la società prende meno soldi".

Un'altra serata rovinosa al 'San Paolo' per il Napoli: quella con la Fiorentina è stata una debacle totale. Gli azzurri escono sconfitti per 2-0 in casa, schiacciati dal ritrovato entusiasmo dei toscani con la ricetta adottata da Iachini. 

Le prime pagine scritte da Gattuso alla guida del Napoli sembrano l'incipit di un libro horror: l'ex tecnico del Milan ha raccimolato solo 3 punti nelle cinque partite in campionato sulla panchina del club partenopeo, perdendone quattro di cui tre consecutivamente. L'ultimo allenatore ad iniziare in maniera così negativa la propria avventura con il Napoli è stato Zdenek Zeman nel 2000, secondo quanto emerso dai dati 'Opta'.

Dopo 20 giornate di Serie A il club campano ha totalizzato solamente 24 punti, l'ultima volta che il tabellino era così basso nella classifica punti era la stagione 2007/08 ed il Napoli era appena tornato in Serie A dopo essere riemerso dall'inferno del fallimento finanziario del 2004. In Serie A, quindi, è stato eguagliato il peggior momento dell'era De Laurentiis.

Sempre secondo quanto rivelato dai dati 'Opta', il Napoli ha perso cinque delle prime dieci gare casalinghe giocate in questo campionato: le ultime due volte che è successo, nelle stagioni 1959/60 e 1997/98,  il club partenopeo è poi retrocesso. Quest'anno solamente il Brescia, con sette sconfitte interne, ha fatto peggio degli azzurri.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...