Napoli occhio a Kim Min-jae: nel suo contratto c'è una causola rescissoria

Kim Min-jae
Kim Min-jae

È difficile aprlare di questo inziaio di campionato di Serie A 2022-23 senza soffermarsi a ragionare sulle ottime cose che sta facendo vedere il Napoli di Spalletti. Gli Azzurri, dopo un’estate difficile e l’addio a tanti senatori, partiva a fari spenti e indietro nei pronostici, ma dopo sette partite è in testa alla classifica.

Napoli, una partenza ottima: merito anche dei nuovi acquisti

Due pareggi e cinque vittorie in campionato per il Napoli, che è uscito vittorioso anche dal difficilissimo campo di San Siro nell’ultima sfida della settima giornata, contro il Milan di Pioli. Gli Azzurri hanno saputo avere uno star perfetto, quasi come l’anno scorso in cui vinse tutte le prime 10 giornate, nonostante le perplessità che arrivavano dall’estate. Sostituire i vari Insigne, Mertens e Koulibaly non era semplice, ma, in particolare Kvaratskhelia e Kim Min-jae stanno svolgendo il loro lavoro alla grande.

Napoli occhio a Kim Min-jae: nel suo contratto c’è una causola rescissoria

In particolare, il difensore sudcoreano Kim Min-jae si è reso protagonista di prestazioni davvero strabilianti, segnando anche qualche gol da palla inattiva. I tifosi del Napoli, che sono già innamorati di lui, devono però fare attenzione. Nel suo contratto è infatti inserita una clausola rescissoria da 45 milioni, che si attiverà già dalla prossima finestra di mercato estiva.