Napoli, ore calde per Kim Min-Jae: programmato il blitz ad Istanbul

In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il Napoli è pronto a rompere gli indugi e a regalare a Luciano Spalletti il sostituto di Kalidou Koulibaly. Sono ore importanti infatti, probabilmente decisive, per conoscere il futuro di Kim Min-Jae, centrale difensivo classe '96 in forza al Fenerbahce. Il ds azzurro Cristiano Giuntoli lo ha individuato da subito come il profilo ideale per colmare il vuoto dalla partenza di Koulibaly e le ultime evoluzioni della trattativa stanno facendo pendere la bilancia dalla parte della società partenopea.

MISSIONE TURCA - Il Rennes, a sua volta molto attivo sul calciatore sudcoreano e disposto a versare interamente i 19,5 milioni di euro della clausola rescissoria, ha visto diminuire l'ottimismo sulla chiusura dell'operazione col passare delle ore e, secondo quanto appreso da calciomercato.com, in questo momento appare più defilato. Complice la volontà del giocatore, che sin dall'inizio ha espresso un gradimento superiore nei confronti dell'ipotesi Napoli, una delegazione del club italiano si appresta a volare ad Istanbul per incontrare il Fenerbahce e chiudere la partita per Kim. Non solo Ostigard (arrivato ieri a Dimaro e in via di ufficializzazione): a Napoli sta per iniziare l'era del dopo-Koulibaly.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli